Torneo ITF Sardinian Cup 2010

Mercoledì, 22 Settembre 2010

Cagliari (Muravera-Chisco "Cuccumeu")
IL 4 MORI E' D'ARGENTO
Secondi Tamponi-Fratini e Carmelita-Cusinu

Stefania Carmelita, Lucia Cusinu, Diego Fratini e Alberto Tamponi; sono loro i 4 mori d’argento del beach tennis sardo, che a Muravera...

... sfiorano (soprattutto nel femminile) una storica vittoria in un torneo internazionale, un risultato di prestigio da condividere con tutti i giocatori sardi capaci ormai di confrontarsi alla pari con le migliori coppie nazionali ed internazionali.

Nel palcoscenico della spiaggia di Muravera, ottimamente allestito dagli instancabili Daniele e Massimo Strano, scendono in campo 38 coppie maschili e 17 femminili.

La cronaca del torneo femminile merita questa volta la precedenza, perchè la coppia sarda Carmelita/Cusinu è stata ad un soffio da una storica e meritata vittoria.

Il tabellone propone subito uno “scontro crudele” tra Carmelita/Cusinu (testa di serie n.3) e Accardi/Vincis , solide giocatrici candidate alle fasi finali del torneo; il match si risolve solo dopo una dura battaglia al terzo set con la vittoria delle prime 6-1 4-6 6-1.

Avanzano facilmente le teste di serie n.1 Servidori/Cappelli e n. 2 Russo/Defraia (le forti giocatrici isolane finaliste all Itf di Cagliari di maggio), mentre la n.4 Wildman/Girolimetto viene eliminata dalla piacevole sorpresa del torneo, la coppia sarda Sanna/Marini che si impone nettamente per 6-0 6-4.

In semifinale Carmelita/Cusinu riescono a superare Russo/Defraia solo dopo un’altra durissima partita conclusa 6-4 6-4 in loro favore; le sorprendenti Sanna/Marini si devono arrendere nell’altra semifinale alla forza delle romagnole Servidori/Cappelli.

La finale tra la coppia sarda e la coppia romagnola è un’altra battaglia densa di emozioni e di ottime giocate; primo set alle romagnole 6-4, che cedono il secondo set col medesimo punteggio.
Al terzo set Carmelita/Cusinu si portano in vantaggio per 4 a 1; sembrava ormai fatta, la vittoria sarda ad un Itf  era lì a portata di mano, ma le ragazze sarde non riuscivano a dare il colpo di grazia alle romagnole che punto su punto si risollevavano dal baratro e riuscivano a vincere il set e il match per 6-4.

Nel torneo maschile la parte bassa del tabellone si presentava come un girone infernale: Conti/Floris, Tronci/Marini, Pitzurra/Pitzurra, Reginato/Cocco e Fadda/Porceddu si confrontavano con la testa di serie n.2 Chirico/Montanari.

Nella parte alta la testa di serie n.1 Gaia/Ambrosetti doveva fronteggiare le insidie degli sloveni Brinovec/Kovacic, dei sardi Tamponi/Fratini, Sanna Randaccio/Scanu e Lucchi/Monterastelli.

Nella bagarre della parte bassa esce purtroppo di scena agli ottavi una delle più forti coppie sarde, Tronci/Marini che si scontrano troppo presto con Chirico/Montanari; così come i promettenti fratelli Pitzurra che cedono solo al terzo set dopo una splendida partita con l’altra coppia di punta isolana Conti/Floris.

Nella parte bassa sorprendono tutti Sanna/Somaroli che eliminano subito gli sloveni teste di serie n.8 e sfiorano il colpaccio ai quarti contro la n.1 i laziali Gaia/Ambrosetti, perdendo solo al tie break del terzo set per 10-8 dopo una lunga e bellissima partita ed una girandola di match point.

Nella prima semifinale Conti/Floris danno spettacolo giocando alla pari contro Chirico/Montanari, procurandosi due match point sul servizio di Floris sul punteggio di 5-4 del terzo set; purtroppo però i romagnoli superano l’ostacolo e riescono a prevalere al tie break.
 
Meno combattuta l’altra semifinale tra Tamponi/Fratini e Gaia/Ambrosetti con i primi che si impongono in due set per 6-4 6-4, approdando così ad una insperata finale.

Il match conclusivo però non aveva storia con i sardi che contrastavano la superiorità dei romagnoli solo fino al 3 pari del primo set, cedendo le armi con onore per 6-3 6-2.

Le premiazioni si svolgevano contornate dall’allegria del proprietario e del personale del chiosco Cuccumeu, che ha dato ristoro e ospitalità per tutto il week end ai giocatori e al pubblico presente.

Alberto Tamponi

Copyright © 2022 beachtennisardegna. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Saturday the 21st.