Master Coppa Sardegna 2011

Giovedì, 04 Agosto 2011

Oristano (Torregrande, chiosco "Eolo")
A CONTI-FLORIS ANCHE IL MASTER
Vittoria anche per Carmelita-Cusinu

Atto conclusivo della Coppa Sardegna 2011, con il Master di fine Luglio disputato sui campi della Eolo Beach Sports.

Nell'ultimo torneo di doppio di questo scorcio di stagione consacrazione per le due coppie regine di quest'estate, Conti-Floris nel maschile e Cusinu-Carmelita nel femminile, che battono rispettivamente Tronci-Pitzurra e Russo-Mirtillo in finali molto incerte e combattute.

Nel torneo maschile 25 coppie ai nastri di partenza con la presenza di tre coppie under 18 (Manai-Nazzari, Fiori-Mignano e Secci-Mura).

Nelle qualificazioni del sabato poche sorprese nei gironi, con l'unica eliminazione non preventivata di Dessì-Mura a favore della coppia Pisano-Secci. Nel turno ad eliminazione diretta facile vittoria e conseguente accesso al tabellone di Domenica per Paderi-Pieretti (9-2 su Pais-Brunetti), per Ghiani-Pirastu (apparsi in gran forma) e per le coppie Monterastelli-Caboni, Scanu-Agnese. Ultimi due pass per il tabellone finale decisi dalle sfide tra Pais-Brunetti vs Manenti-Marcialis e Cuccureddu-Virdis vs Pisano-Secci. Sono le due coppie di Eolo a prevalere, con l'esclusione a sorpresa del duo Manenti-Marcalis.

Nella giornata di Domenica si è svolto come di consueto il tabellone finale, con una prima fase a gironi ed una successiva fase ad eliminazione diretta.

Nel girone 1 nessuna sorpresa, con le teste di serie n°1 (Tronci-Pitzurra) e n°8 (Paone-Nascimben) che liquidano senza grossi problemi Paderi-Pieretti e Pais-Brunetti apparsi forse un po' appagati dall'ottima prestazione nelle qualificazioni.

Nel girone 2 accedono ai quarti di finali le forti coppie Conti-Floris e Pompei-Spiga. Da applausi la performance di Pirastu-Ghiani capaci di sorprendere i neo campioni sardi Conti-Floris con il risultato di 6 giochi a 4 ed eliminati unicamente dalla differenza game.

Nel girone 3 Fratini-Tamponi vincono il girone piuttosto agevolmente, mentre l'ultimo incontro, tra Cau-Iervolino e Scanu-Agnese è decisivo per la seconda piazza. Dopo un intenso match, con il risultato di 7 a 5, gli atleti oristanesi riescono a prevalere sugli avversari e passare così il turno.

Il girone 4 vede l'unica sorpresa di questa fase, con l'eliminazione della coppia Congiu-Sanna Randaccio a favore dei sempre pericolosi Monterastelli-Caboni. Nessuna difficolta invece, per gli alfieri della Beach Tribù Reginato-Cocco, che vincono come da pronostico il girone.

Vai alla pagina successiva 2/2

Copyright © 2022 beachtennisardegna. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Saturday the 21st.