Primo Torneo di Pula 2012

Giovedì, 19 Luglio 2012

Pula (Spiaggia Flamingo)
POMPEI: RITORNO CON VITTORIA
Nel femminile si impongono Uras-Gallon

Primo torneo ufficiale FIT a Pula, spiaggia Flamingo, e subito un successo! Nella nuova località la due giorni di sfide ha visto scendere in campo 30 coppie maschili e 10 femminili.

Il gradino più alto del podio è andato a Mauro Pompei, al suo rientro dopo diversi mesi di stop, in coppia con Max Conti e alle Babies Uras-Gallon.

Non me ne vogliate se divago un po' ma volevo fare un applauso a tutti i partecipanti del torneo (specialmente a Bachisio e Giancarlino Spissu che non si vedono quasi mai)... Ma torniamo al resoconto del torneo, altrimenti, dopo le contestazioni che mi avete fatto per il lavoro di giudice arbitro avrete un altro motivo per spararmi :).

Nel Maschile dai 4 gironi del Sabato escono vincenti le coppie Marcialis-Manenti S., Pais-Brunetti, Puddu-Locci M., Dessì-Portoghese, Ghiani-Nazzari, Viola-Loddo, Ginesu-Pirastu e gli “avatar” Fazio-Patuzzo che mostrano da subito di non essere venuti a Pula solo per trascorrere una giornata di mare.

Gli ottavi vedono per la prima volta la disputa dei 2 set su 3 a 4 games, formula che pare piaccia molto ai romani e ai ravennati tanto quanto è odiata da noi sardi. I vari incontri vedono le vittorie di Conti-Pompei vs Manenti S.-Marcialis (4-2/4-1), Caboni-Porceddu vs Pais-Brunetti (4-2/4-3), Cocco-Sanna R. vs Puddu-Locci M. (4-3/4-2), Floris- Congiu vs Dessì-Portoghese (4-2/4-1), Reginato-Pitzurra vs Ghiani-Nazzari (4-2/4-2); Viola-Loddo vs Martinez-Sanna vs (4-3/4-3), Fazio-Patuzzo (4-2/4-2) vs Murgia-Delogu e Tamponi-Fratini vs Pirastu-Ginesu (4-2/4-2).

Nei quarti Conti-Pompei vs Caboni-Porceddu finisce 4-0/4-1 (nonostante un ottima prestazione da parte di Caboni, bisogna riconoscerlo); Floris-Congiu vs Cocco-Sanna R. (4-2/4-2) in una partita  molto equilibrata; si ferma, invece, la corsa di Viola-Loddo contro la corazzata Reginato-Pitzurra M. (4-2/4-2); nell'ultimo quarto Fratini-Tamponi incontrano i mastodontici Fazio-Patuzzo ma, come nella storia di Davide e Golia, voncono i più piccoli (4-2/4-1).

Le semifinali vedono vincitori Conti-Pompei su Floris-Congiu 4-1/4-3 e Reginato-Pitzurra su Tamponi-Fratini 4-3/4-2.

La finale che sembrava molto incerta ed equlilibrata si rivela, invece, a senso unico con la netta vittoria di Conti-Pompei per 4-2/4-2.

Nel femminile dal girone del Sabato si qualificano Uras-Gallon, Giona-Tidu, Onali-Tedde e Sabatini-Balbina.

I quarti si completano con i successi di Carmelita-Mirtillo vs Giona-Tidu 4-1/4-0; Solinas-Pinna vs Onali-Tedde 4-1/4-2; Russo-Pasciu vs Sabatini-Balbina 4-1/4-2 e Uras-Gallon vs Cusinu-Accardi 4-2/4-2.

In Semifinale si vedono partite  molto combattute che vedono cadere le favorite Carmelita-Mirtillo contro Solinas-Pinna per 4-3/4-3, mentre Uras-Gallon superano al terzo set Russo-Pasciu (4-2/2-4/7-4).

La finale è ricca di colpi di scena e bella da vedere, si conclude in favore di Uras-Gallon su Solinas-Pinna 4-2/2-4/7-5  (il risultato la dice lunga su quanto sia stata combattuta).

Parallelamente all'open si svolge un torneo di DMX non valido oper l'assegnazione di punti FIT. Tantissime coppie iscritte, ben oltre le aspettative, che culmina con una stupenda finale tra i giovanissimi Cristian Frau in coppia con Stefania Accardi e Andrea Reginato con mamma Paola. Partita mozzafiato e combattuta che attira l'attenzione dei numerosi presenti e che si conclude con la vittoria di Andrea confermando la validità del proverbio “Buon sangue non mente!”, valido ovviamente anche per il finalista Cristian.

In conclusione non mi posso esimere da fare un grande plauso a Francesco Cossu per l'ottima riuscita della manifestazione. Lo staff di Pula sta già pensando al prossimo torneo con la promessa di migliorare alcuni aspetti organizzativi e di gestione. Teniamoci pronti!!!

Nicola Secchi

Copyright © 2020 beachtennisardegna. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Wednesday the 5th.