Prima Tappa Sardinia Cup Doppio 2012

Mercoledì, 06 Giugno 2012

Cagliari (Poetto, 4ª Fermata)
VITTORIA PER REGINATO-COCCO
Nel femminile di nuovo insieme Carmelita-Mirtillo

Sono Cocco-Reginato e Carmelita-Mirtillo i vincitori della 1ª Tappa Sardinia Cup organizzata come sempre dalla Sardinian Sharks di Daniele e Massimo Strano. Nelle rispettive finali hanno superato Conti-Floris (9-4) e Uras-Gallon (9-5).

Nel maschile si vedono gironi quasi da manuale, con tutte le teste di serie confermate. Da notare tra i qualificati il ritorno di un “vecchio” atleta, Manrico Porceddu che in coppia con Diego Fadda riesce a strappare un ottavo di finale vs Manenti-Marcialis (9-4) e a mettere in seria difficoltà l'  inedita coppia Tamponi-Tronci che non si lasciano abbindolare e grazie alla grandissima testa e tattica di gioco conquistano il match al tie break.

Gli altri incontri degli ottavi vedono le vittorie di Conti-Floris vs Piratu-Paderi (9-2); Strano-Cardia vs Fratta-Ledda (9-6); Tamponi-Tronci vs Contu-Loddo (9-3); Sanna-Nazzari vs  Martinez-Concas (9-4) coi pulcini di Eolo che vanno avanti; Fratini-Pitzurra vs Pieretti-Fazio (9-4); Murgia-Delogu vs Scanu-Frau (9-6); Reginato-Cocco vs Viola Ginesu (seconda migliore terza qualificatasi solo al termine di un long tie break tiratissimo contro Ghiani-Murenu, e col solito coro “PIRRI, PIRRI!!” a fare da sottofondo agli atleti) ma che non la spuntano con gli avversari (9-4).
 
Come dicevo prima, i quarti vedono Tamponi-Tronci vs Fadda-Porceddu (9-8/7-2); Conti-Floris vs Strano-Cardia (9-2); Reginato-Cocco vs Murgia-Delogu (9-0) con un Delogu che rattristato dal risultato ragiona seriamente sull'abbandonare il modo beachtennistico; l'ultimo match dei quarti vede Fratini-Pitzurra vs Sanna-Nazzari (9-8/10-8), match stupendo che vede il risultato spesso in favore di Sanna-Nazzari (7-3 poi 8-5 con Nazzari-Sanna che sentono già profumo di semifinale) ma con Fratini-Pitzurra che non ci stanno e li portano al tie strappando il risultato con ben 2 match ball avversari e 3 per i vincitori che conquistano solo il terzo, sbarrando la strada agli avversari.

Il risultato delle Semifinali è Conti-Floris vs Tamponi-Tronci (9-4) e Reginato-Cocco vs Fratini-Pitzurra (9-3).

La finale viene giocata il giorno successivo e vuoi per un motivo, vuoi per un altro i soliti Reginato-Cocco riescono a salire sul gradino più alto del podio battendo Conti-Floris col risultato di 9-4.

Nel Femminile ritornano due delle coppie che avevano segnato il beach tennis sardo fino a un paio di anni fa (la prima è Russo-Defraia, la seconda è Mirtillo-Carmelita, queste ultime non si vedevano giocare insieme da ben 6 anni) che se al devono vedere rispettivamente con Uras-Gallon e Cusinu-Accardi. Gli incontri vedono passare Uras-Gallon su Russo-Defraia (9-7) strappando un posto per la finale in un match certamente non facile e molto combattuto e Mirtillo-Carmelita che strappano alla coppia Cusinu-Accardi l'altro posto col punteggio di 9-6.

La finale vede un grande match fatto di bel gioco e vede la vecchia scuola contro la nuova, con Mirtillo-Carmelita che sentono di avere ancora qualcosa da insegnare alle più giovani avversarie. Di fatto riescono ad accaparrarsi al finale col punteggio di 9-5. I complimenti vanno fatti anche alle giovanissime Uras-Gallon che comunque dimostrano sempre che con un po' di impegno possono già dire la loro alle grandi del livello regionale.

Nicola Secchi

Copyright © 2020 beachtennisardegna. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Saturday the 25th.