Torneo Telethon A+B 2012

Mercoledì, 26 Settembre 2012

Torregrande (Chiosco Eolo)
REGINATO-NAZZARI, NO BENEFICIENZA
Somaroli-Defraia coppia da Open.

Beach Tennis e beneficienza nel week end oristanese del 22/23 Settembre.
La Eolo Beach Sports, in collaborazione con la Fit e BNL Paribas, ha infatti organizzato un torneo di doppio maschile e doppio misto, con l’intero ammontare delle iscrizioni in favore di Telethon.

Buona risposta del movimento sardo con la partecipazione di 15 coppie nel maschile e 18 nel misto.

Nella giornata di Sabato si è disputato il torneo maschile con la fase a gironi e il sucessivo tabellone ad eliminazione diretta.
Nel girone 1 nessun problema per la coppia di casa Tamponi/Cau capace di vincere tutti i loro match in scioltezza.

Grande lotta per il secondo posto, dove è decisiva la differenza game; la spuntano Pais/Manai su Locci/Palombi e su Delogu/Secchi, con quest’ultimo inconsolabile per il verdetto avverso.
Nel girone 2 Reginato/Nazzari e Caboni/Columbano passano alla fase ad eliminazione diretta agevolmente; nella sfida per il primo posto il buon Reginato trascina Nazzari alla vittoria ed alla conferma della seconda testa di serie.
Girone 3 ricco di sorprese; Fratini decide di portare nel tunnel il toro Puddu, perdendo dai sassaresi Panu/Marroccu e da Martinez/Nigro. E’ proprio la coppia formata da Martinez e dal giovane Matteo a conquistare la prima posizione, seconda piazza per Pirastu/Serra.
Nello spareggio tra le terze, arrivo a pari punti per Fratini/Puddu, Viola Brunetti e Locci/Palombi con quest’ultimi che devono dire addio al passaggio del turno a causa della differenza punti.

Nei quarti di finale facili vittorie per Cau/Tamponi e Reginato/Nazzari; faticano ma superano il turno Caboni/Columbano su Fratini/Puddu e Manai/Pais su Martinez/Nigro.

Nella prima semifinale Gimmy Caboni e Antonio Columbano vedono interrompersi il loro ottimo torneo dall’esperienza del presidente Cau e di Alberto Tamponi; nella seconda semifinale un impegno di lavoro di Lorenzo Pais permette a Reginato/Nazzari di accedere alla finale senza giocare.

Finale ricca di scambi lenti e di pallonetti, alla fine sono Enrico Nazzari (alla sua prima vittoria in un open) e Nicola Reginato a spuntarla sui sempre presenti Cau/Tamponi.

Nel misto tutte le teste di serie (eccetto Manenti-Solinas) accedono al tabellone finale.

Nel primo quarto di finale Somaroli/Defraia lasciano subito intendere che sarà durissima batterli e rifilano un sonoro set a zero alla coppia Martinez/Pasciu. Negli altri match facile vittoria di Columbano/Vincis su Reginato/Jenkins,  Nazzari/Uras e Puddu/Russo passano il turno dopo due partite tirate contro Fratini/Tedde e Delogu/Gerini.

Semifinali molto combattute, dove Puddu ritrova i suoi colpi (e la sua esuberanza) eliminando in coppia con Russo i bravissimi Columbano/Vincis ; Somaroli/Defraia subiscono per larghi tratti il gioco di Nazzari/Uras ma alla fine riescono a portare a casa il match ed il conseguente accesso alla finale.

In finale, Somaroli/Defraia completano il loro ottimo torneo battendo al tie-break Puddu/Russo.

Diego Fratini

Copyright © 2020 beachtennisardegna. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Saturday the 25th.