Seconda Tappa Sardinian Cup 2012

Domenica, 12 Agosto 2012

Oristano (spiaggia di Torregrande)
SUCCESSO PER CONTI-FADDA
Nel femminile risorgono Russo-Defraia

Conti-Fadda nel maschile e Russo-Defraia nel femminile sono i vincitori della 2ª Tappa Sardinia Cup organizzata dalla Sardinian Sharks nei campi di Eolo a Torregrande.

Nelle rispettive finali hanno superato Pitzurra L.-Sanna Randaccio per 9-7 e Carmelita-Mirtillo per 6-3.

Nel misto successo per Pitzurra L.-Mirtillo su Tamponi-Gallon per 6-1. 

Il maschile vede qualificate dai gironi tutte le teste di serie, a discapito delle numerose coppie inedite che si erano presentate alla griglia di partenza. Tra queste le 4 coppie under 16 composte da Reginato-Manenti (figli di Nicola e Stefano), Fiori-Mignano, Fiori-Montisci, Cazzaniga-Secci e quella under 18 (Manai-Nigro) capaci di mettere in seria difficoltà coppie più esperte e collaudate.

Negli ottavi facili vittorie per Tronci P.-Floris, Pitzurra L.– Sanna P. e Puddu-Locci (rispettivamente su Pais-Brunetti, Caboni-Visioli e Manenti S.-Marcialis); sostanziale equilibrio negli altri incontri con Viola-Loddo che superano  Monterastelli-Agnese per 9-7, Reginato-Spiga vs Dessì-Portoghese 9-4, Martinez-Sanna vs Paderi-Pieretti 9-5, Conti-Fadda vs Murenu-Cardia 9-6 e Tamponi-Fratini vs Cau-Nazzari (9-5).

I primi due quarti della parte alta del tabellone si concludono entrambi al tie-break. Nel match clou tra i favoriti della vigilia Tronci P.-Floris e Pitzurra L.-Sanna Randaccio, il neo campione italiano over 45 sciupa un matchball sul 6-5 tirando un'insolita fetecchia di servizio in rete sollevando gli animi degli avversari che scampato il pericolo riescono poi ad aggiudicarsi l'incontro.
Nell'incontro tra Fratini-Tamponi e Puddu-Locci, gli oristanesi vanno incredibilmente sotto 7-2 per poi ribaltare la gara portandosi in vantaggio 8-7 e servizio Tamponi. Pericolo scampato per la testa di serie numero 1 del torneo? Niente affatto!! I cagliaritani approfittano di un calo di concentrazione (più che legittimo dopo la grande rimonta) del duo di Eolo per portare la gara al tie-break. Qui, Tamponi-Fratini sembrano prendere in mano la partita quando si trovano in vantaggio per 6-3 con tre matchball consecutivi da sfruttare. Ma una palla fuori di un soffio di Fratini e alcune belle giocate (che non ti aspetti) degli avversari, fanno girare l'inerzia della partita dalla parte di Puddu-Locci M. che riescono ad aggiudicarsi il tie-break.
Nei due quarti della parte bassa Conti-Fadda battono Viola-Loddo per 9-6 mentre Martinez-Sanna estromettono Reginato-Spiga (9-7 in risultato).

Le semifinali, per la felicità delle voracissime zanzare locali,  si giocano in notturna. Pitzurra L.-Sanna Randaccio gigioneggiano contro gli appagati Puddu-Locci mentre Conti-Fadda devono sudare per piegare le velleità di Martinez-Sanna S..

La finale inizia alle 22:30. Conti-Fadda si portano in vantaggio per 7-4 ma subiscono il ritorno degli avversari che impattano sul 7-7. A questo punto Pitzurra L. subisce il break mentre Conti tiene il suo turno di servizio chiudendo l'incontro per 9-7.

Nel femminile dai gironi grandi escluse Cusinu-Accardi e Uras-Gallon che non riescono a guadagnarsi un posto nella fase finale del torneo.

Le semifinali vedono le vittorie di Carmelita-Mirtillo su Tidu-Giona e Russo-Defraia su Solinas-Pinna.

La finale si gioca in notturna in contemporanea a quella maschile. Russo-Defraia non risentono minimamente dell'orario di gioco e delle luci artificiali giocando un'ottima gara e superando Carmelita-Mirtillo per 9-5.

La Domenica vede disputarsi il DMX.
Negli ottavi si incontrano Reginato-Russo vs Congiu-Pinna 9-6; Somaroli-Defraia vs Spiga-Zuddas 9-8; Sanna-Accardi vs Loddo-Pasciu 9-2; Tamponi-Gallon vs Picci-Jenkins 9-3; Fratini-Cusinu vs Manenti-Solinas 9-6; Pitzurra-Mirtillo vs Martinez-Zairo 9-2; Nazzari-Uras riescono a spuntarla su Marini-Carmelita 9-7 e infine Floris-Vincis vs Sanna-Sanna 9-5.

Nei quarti Reginato-Russo abbattono i solidi Somaroli-Defraia per 9-0; Tamponi-Gallon vincono invece per ritiro su Sanna Accardi; Pitzurra-Mirtillo vs Fratini-Cusinu 9-4; Floris-Vincis vs Nazzari-Uras 9-5.

Le semifinali vedono contro Pitzurra-Mirtillo vs Floris-Vincis 9-4 e Tamponi-Gallon vs Reginato-Russo 9-8.

Quest'ultima partita vede una grandissima prestazione della giovane Gallon che ancora una volta dimostra di essere una delle più grandi promesse/realtà del beach tennis sardo, va detto che tatticamente viene guidata da un ottimo Tamponi che gestisce con maestria tutto il match riuscendo a scardinare quasi sempre l'offensiva dell'altrettanto ottimo Reginato.

La finale vede quindi Pitzurra-Mirtillo che si dimostrano nettamente più freschi e più in forma  degli avversari riuscendo a chiudere il match col punteggio di 9-1.

Nicola Secchi

Copyright © 2020 beachtennisardegna. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Saturday the 25th.