Torneo dell'Immacolata 2012

Martedì, 11 Dicembre 2012

Il torneo dell'immacolata ha visto come protagonista il maltempo che ha bagnato e "congelato" i partecipanti. Nel maschile 28 coppie al via suddivise in 7 gironi da 4 con le prime 2 ammesse al tabellone finale. Nei gironi nessuna grossa sorpresa, da segnalare la prima qualificazione alla fase finale per la coppia Locci A.-Palombi.

Partiamo con la cronaca dagli ottavi: Reginato-Cocco vs Locci M.-Frau 9-1 ; Congiu-Marini vs Locci A.- Palombi 9-4; Fratini-Somaroli vs Pais-Brunetti 9-6; battaglia tra Martinez-Delogu e Pieretti-Spiga con questi ultimi che superano i più quotati avversari al tie-break; altro scontro molto equilibrato tra Cardia-Loddo e Puddu-Contu con i primi che alla fine prevalgono per 9-6; sorpresa nell'incontro tra Tronci P.-Ferrero e Sanna Randaccio-Nazzari che prevalgono con inaspettata facilità: 9-3 il finale, con Tronci P. che dimostra di non digerire la coppia "topo"-"mototopo": tre sconfitte su tre incontri disputati.

Ai quarti il big match è tra Reginato-Cocco e Congiu-Marini: l'incontro è spettacolare con numerosi scambi apprezzabili, ma i campioni sardi in carica dopo aver sprecato qualche buona occasione all'inizio si perdono lasciando strada ad uno spaghetto in gran forma e ad un Marini preciso e mai falloso; grande prova di Congiu-Marini che chiudono con un perentorio 9-1; Conti-Floris faticano più del previsto contro Cardia-Loddo chiudendo 9-7; Fratini-Somaroli superano Pieretti-Spiga 9-5; ma la vera sorpresa arriva dalla parte bassa dove Tamponi in coppia per l'occasione con il fortissimo Marco Montanari deve cedere a Sanna R.-Nazzari al tie-break. La pioggia bagna il pelo del jaguaro, il pentolame infastidisce Tamponi e "Topo-Mototopo" sul "bagnato" vanno a mille e compiono l'impresa.

Le semifinali sono rinviate al giorno dopo. Nella parte alta Conti-Floris liquidano agevolmente Fratini-Somaroli 9-4; nell'altra semifinale Sanna R.-Nazzari non trovano una "mescola" efficace per l'asciutto e praticamente non entrano mai in partita lasciando un facile 9-2 a Congiu-Marini.

Bella finale che vede il risultato in bilico fino all'ultimo: Marini si presenta al servizio sul 7-8 ed i più pensano già ad una soluzione al tie-break ed, invece, arriva il break decisivo di Conti-Floris che si aggiudicano match e torneo. Grande prova comunque di Congiu-Marini che alla loro prima apparizione insieme sfiorano il risultato pieno.

Nella giornata di domenica si è svolto il torneo di doppio misto; le coppie sono state divise in 5 gironi da 4, con le prime 2 di ogni girone che venivano ammesse al tabellone finale.
Nel girone A sono Reginato-Russo e Marcialis-Pasciu a passare eliminando i quotati babies Nazzari-Gallon.
Nel girone B secondo pronostico passano Tamponi-Defraia e Congiu-Pinna ma questi ultimi vincendo lo scontro diretto soffiano ai rivali la "testa di serie".
Nel girone C agevole primo posto per Floris-Vincis mentre il secondo posto è deciso con la differenza game e passano Brunetti-Perra. Anche nel girone D pronostici rispettati con il passaggio nell'ordine di Fratini-Cusinu e Tronci L.- Solinas.
Veniamo al girone di ferro (girone E) che vede prevalere Cocco-Mirtillo davanti a Puddu-Carmelita con l'esclusione dei pur bravi Martinez-Accardi .

Nel tabellone finale, vista la qualificazione di sole 10 coppie, numerosi sono i bye che vengono assegnati alle teste di serie ; grande ottavo di finale nella parte alta, che vede opposti Tronci-Solinas all'inedita coppia Puddu-Carmelita: la partita è avvicente ed equilibrata, si arriva fino al 6-6 lottando punto su punto, ma alla fine le "corna" del Toro riescono ad infilzare gli avversari e Puddu-Carmelita chiudono 9-6. Nell'altro ottavo disputato Tamponi-Defraia superano Brunetti-Perra.

Si arriva ai quarti che prevedono degli avvicenti scontri; Subito una sorpresa nel primo quarto: Reginato-Russo affilano le banderillas e attendono il Toro nell'arena per "matarlo" ma quest'ultimo rimane nel recinto in quanto un improvviso malore della blasonata compagna li costringe a dare forfait.Cocco-Mirtillo hanno la meglio con sorprendente facilità su Congiu-Pinna: 9-2 il finale con uno Spaghetto decisamente scotto; Fratini-Cusinu superano Marcialis-Pasciu 9-5; nel big match della parte bassa Tamponi-Defraia infliggono un perentorio 9-4 ai forti Floris-Vincis.

Grande semifinale nella parte alta e partita come sempre avvincente tra Reginato-Russo e Cocco-Mirtillo: questi ultimi partono bene ma poi si vedono superati dagli avversari che arrivano ad avere 4 palle per il 6-3 ma non riescono a sfruttarle; Lo scampato pericolo galvanizza Cocco-Mirtillo e come spesso succede l'occasione persa abbatte un pò Reginato-Russo; ed alla fine Cocco-Mirtillo ottengono la prima vittoria contro i rivali , 9-5 il finale. L'altra semifinale vede il derby in famiglia: Tamponi infligge alla compagna (nella vita) Cusinu un severo 9-5  e per una settimana non laverà i piatti, che toccheranno al "punito" Fratini.

Finalissima senza storia con Tamponi-Defraia, autori comunque di un ottimo torneo, che non riescono a reggere il ritmo degli avversari e conseguente vittoria agevole  per Cocco-Mirtillo che con il punteggio di 9-2 si aggiudicano il loro terzo torneo nel 2012 .

Beach Tribù

Copyright © 2020 beachtennisardegna. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Saturday the 25th.