5° Torneo BeachTribù Le Idi di Marzo

Lunedì, 18 Marzo 2013

Cagliari (Poetto, Stabilimento Il Lido)
LA PRIMA DOPPIETTA DI FLORIS
Vince il DM con Conti ed il DMX con Vincis

Nei corridoi di palazzo era ormai considerato un ex giocatore; ex campione sardo sembrava ormai avviato verso un declino irreversibile. Ed invece, forse nel momento più buio della sua florida carriera, Floris con tenacia ed orgoglio, risponde sul campo e centra la sua prima doppietta aggiudicandosi sia il doppio maschile che il doppio misto, tirando fuori di nuovo quello sguardo determinato e "affamato" dei tempi migliori.... oltre al proverbiale c..o (della serie: se la situazione è punto a punto e c'è da prendere un nastro... lo prendo!).

Veniamo ora alla cronaca della 2 giorni organizzata dalla Beach Tribù.
Nella giornata di Sabato si sono svolti il DM ed il DF. Nel maschile 22 coppie divise in 5 gironi. Nei gironi non ci sono grosse sorprese tranne il rientro anticipato nella stalla del Toro: quest'ultimo a suo dire sarebbe stato vittima di un "biscotto" confezionato da Tamponi-Fratini e Manenti-Marcialis; ha cercato di convincere tutti di questa sua teoria ma purtroppo la realtà è una sola: il toro è un flop!

Nei 2 ottavi di finale abbiamo le nette vittorie di Loddo-Cardia su Manenti-Marcialis e di Sanna R.-Nazzari su Pirastu-Ghiani.

Match avvincenti già dai quarti; Battaglia tra Martinez-Pitzurra L. e Tamponi-Fratini: questi ultimi la spuntano 12-10 al tie-break dopo aver annullato anche 3 match-ball agli avversari. Sanna R.-Nazzari impegnano fino all'ultimo Conti-Floris cedendo 9-7; facile vittoria di Tronci P.- Congiu contro Tronci L.- Monterastelli per 9-3; delude le attese il match Reginato-Cocco vs Loddo-Cardia: ci si aspettava battaglia dopo le "minacce" urlate da Cardia nei "corridoi" ed, invece, il match verrà ricordato solo per i soliti dubbi del Gitano che questa volta ritiene di essere vittima delle "decisioni arbitrali": il match finisce 10-2, perchè Regi-Cocco devono vincere per 2 volte l'ultimo game per sciogliere i dubbi di Loddo.

Nelle prima semifinale Conti-Floris liquidano agevolmente Tamponi-Fratini per 9-4; nella parte bassa Reginato-Cocco sembrano partire bene ma dopo aver sprecato qualche occasione si perdono e Tronci P.-Congiu controllano agevolmente il match chiudendo 9-5.

La finale è equilibrata e solo nel finale Conti-Floris riescono a dare la zampata vincente chiudendo 9-7.

Nel femminile approdano alle semifinali le favorite della vigilia. Russo-Defraia vincono 9-5 contro Cusinu-Accardi, mentre nell'altra semifinale si danno battaglia fino all'ultimo Tidu-Mirtillo e Pinna-Vincis con queste ultime che alla fine prevalgono per 9-7.

In finale Russo-Defraia si prendono la rivincita e controllando agevolmente il match si aggiudicano il torneo battendo per 9-4 le brave Vincis-Pinna.

Nel misto 20 coppie divise in 4 gironi che risulteranno avvincenti e ricchi di sorprese.
Nel girone A la vittima illustre è la coppia Tronci P.-Gerini che deve cedere il passo a Congiu-Giona e Martinez-Pinna. Nel girone B passano Reginato-Russo e Tronci L.-Accardi ma questi ultimi solo per differenza game a danno degli ottimi Nazzari-Uras capaci di batterli nello scontro diretto ma anche di perdere un altro match sicuramente più agevole. Nel girone C sono i forti Tamponi-Gallon ad uscire per differenza game a favore di Sanna R.-Defraia e Fratini-Cusinu. Nel girone D nessuna sorpresa con il passaggio dei favoriti Cocco-Mirtillo e Floris-Vincis.

Veniamo ai quarti: Fratini-Cusinu superano Congiu-Giona per 9-5; match tiratissimo tra Cocco-Mirtillo e Tronci L.- Accardi con i primi che prevalgono 9-7; e questo risultato influenzerà anche il quarto tra Sanna R.-Defraia e Floris-Vincis; partono benissimo i primi, ma poi il Topo si accorge che la  "Compagna"  nell'altro campo è stata eliminata e per salvare la serenità della cena decide di lasciare il passo agli avversari. E veniamo all'ultimo quarto: Il collaudatore Martinez sà di giocarsi il posto dopo che qualche settimana fà nel DM non aveva rispettato gli ordini di scuderia per poi mal rappresentare il team in finale; stavolta la sua condotta è esemplare, tiene "alto il piede" e concede un agevole passaggio a Reginato-Russo, 9-2 il finale.

Nella prima semifinale Floris presenta la fattura di un vecchio credito, ed il Fale deve pagare: Floris-Vincis vs Reginato-Russo 9-5; nell'altra semifinale Cocco-Mirtillo superano agevolmante Fratini-Cusinu per 9-4.

In finale Cocco non ha di fronte il compagno rivale e comincia a firmare autografi; ma non fà i conti con la grande vena del duo Floris-Vincis che ci prende gusto e si aggiudica il torneo giocando alla grande ed infliggendo un severo 9-5 agli avversari. E dopo il tributo a Floris "in copertina" è giusto esaltare anche l'esplosione di Simona Vincis protagonista indiscussa degli ultimi tornei.

Beach Tribù
(Articolo pubblicato direttamente sul sito dell'associazione: http://www.beachtribucagliari.com/)

Copyright © 2018 beachtennisardegna. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Saturday the 15th.