Torneo Coppa Primavera

Lunedì, 08 Aprile 2013

Cagliari (Poetto, Stabilimento Il Lido)
MONTANARI-OMICCIOLI DOMINANO IL DM
Ritorno vincente per Conti-Carmelita nel DMX

Il 6-7 aprile al Lido di Cagliari la Beach Tribù ha organizzato la coppa primavera; il Sabato si è svolto il torneo di DM mentre quello femminile è stato sospeso per il maltempo; peccato che il tempo fosse lo stesso per tutte e due le discipline, ma molte ragazze avevano freddo ed hanno fatto arrabbiare il pur serafico organizzatore. La domenica è invece andato in scena il doppio misto.

27 coppie al via nel DM, suddivise in 7 gironi; da segnalare la qualificazione al tabellone finale di qualche "nuova" coppia: Dessì-Casula, Portoghese-Nessi, Pirastu-Serra (quest'ultimo travestito da lottatore di sumo) e Pieretti-Spiga che tengono a precisare che la loro qualificazione è stata ottenuta "come da regolamento".

Agli ottavi subito big match tra Tronci L.-Marini e Tamponi Fratini dominato dai primi che vincono per 9-3; interessente anche la partita tra Fadda D.-Cardia e Reginato-Cocco vinta da questi ultimi per 9-5. Pirastu-Serra la spuntano al tie-break contro Portoghese-Nessi, così come Contu-Ghiani che riescono a superare solo sul filo di lana i "qualificati da regolamento" Pieretti-Spiga; Congiu-Martinez strapazzano Dessi-Casula, 9-2 il finale. Nazzari-Monterastelli impegnano fino all'ultimo Tronci P.-Sanna Randaccio, ma alla fine la sfida tra "topi" premia questi ultimi che vincono 9-7.

Ai quarti Montanari-Omiccioli "gigioneggiano" con Pirastu-Serra chiudendo 9-5; netta vittoria anche per Tronci P.- Sanna Randaccio che superano Congiu-Martinez 9-2, così come per Conti-Floris su Contu-Ghiani, 9-2 il finale. Il Big match dei quarti vede di fronte Reginato-Cocco e Tronci L.-Marini: dopo un inizio equilibrato sono i primi a prendere un leggero vantaggio che mantengono fino al termine; 9-5 per Reginato-Cocco.

Nella prima semifinale Tronci-P-Sanna Randaccio riescono ad impegnare Montanari-Omiccioli che alla fine chiudono 9-4; nella seconda semifinale Reginato-Cocco vanno prima a condurre 7-4, sprecano due palle per l' 8-5 e poi cedono a Conti-Floris che prevalgono per 9-7.

Nella finalissima i vice-campioni italiani indoor controllano il match e si aggiudicano il torneo senza troppi patemi: 9-5 il finale.

Domenica si è giocato  il DMX con 29 coppie al via.
Nei gironi subito un giallo: Il Toro in coppia con Pasciu batte Fratini-Uras e a quel punto pensa ormai di avere la qualificazione in tasca; ma la pasticceria è in turno anche questa domenica ed ecco pronto il biscotto: Fratini nell'ultima partita del girone incontra i forti Cocco-Mirtillo ed il pronostico sembra chiuso a favore di questi ultimi; ma ecco che appare il cappello da chef (pare prestato da mastro pasticcere Floris) ..."et voilà" il dolce è servito!, Fratini-Uras vincono per 6-3 ed il Toro distrugge la stalla a colpi di corna; il Toro sarà pure un flop, ma due indizi fanno una prova e guarda caso c'è sempre Fratini di mezzo, indagare è d'obbligo!

Veniamo alla cronaca degli ottavi: il destino fà incrociare subito Reginato-Russo e Cocco-Mirtillo: questi ultimi vanno 8-6 giocano un match ball sull' 8-7 ma non basta : la "ruota" dice ancora Reginato-Russo che vincono al tie-break. Il derby tra Tamponi-Gallon e Fratini-Uras vede prevalere i primi per  9-8 ; Marini-Defraia rifilano un super-uovo a Manenti-Solinas; Nazzari-Cusinu strapazzano Ledda-Giona, 9-3 il finale; Tronci L.-Accardi battono 9-3 Martinez-Licheri; Caredda-Tidu superano 9-5 Portoghese-Scardamaglia.

Ai quarti Conti-Carmelita superano 9-2 Tamponi-Gallon; un pò a sorpresa Caredda-Tidu fanno fuori Tronci L.-Accardi per 9-5; Altra battaglia per Reginato-Russo che superano, i vincitori dell'ultimo torneo, Floris-Vincis per 9-6. Purtroppo il quarto tra Nazzari-Cusini e Marini-Defraia non si conclude: Marini è infatti vittima di un grave infortunio al ginocchio e deve abbandonare il campo. A Stefano un grande in "bocca al lupo" da tutta la Beach Tribù.

La semifinale della parte alta vede Conti-Carmelita dominare contro Nazzari-Cusinu 9-1 ; nell'altra semifinale Reginato-Russo superano nettamente Caredda-Tidu per 9-4; finalmente un ottimo torneo per questi ultimi.

La finalissima vede di fronte le stesse coppie che si sono contese il campionato sardo 2012; Reginato-Russo sono però un pò cotti e solo all'inizio riescono a tenere testa ai fortissimi avversari; Conti-Carmelita prendono presto il largo e si dimostrano ancora una volta i più forti: 9-2 il finale.

Avrete notato  l'assenza della cronaca  delle gesta di Cardia : pare che qualcuno l'abbia visto partecipare, ma che sia andato via presto dando a tutti, ma  sopratutto a qualcuno, appuntamento al singolare .... grande Ste!.

Beach Tribù (http://www.beachtribucagliari.com/)

Copyright © 2018 beachtennisardegna. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Saturday the 15th.