Torneo Sunset - Oristano

Lunedì, 02 Settembre 2013

Oristano (Torregrande, chiosco Eolo)
VITTORIA PER TRONCI P.-TRONCI L.
Nel femminile si impongono Carmelita-Mirtillo

Ultima manifestazione stagionale targata Eolo, con l’organizzazione del Torneo Sunset.
Circa 80 atleti si sono confrontati nel doppio maschile, femminile e misto nell’arco di due giornate caratterizzate da sole e pioggia.

Il sabato si è svolto il torneo maschile e femminile.
Nel maschile 4 gironi da 5 coppie ciascuno, con il gradito ritorno delle coppie di Olbia (Nascimben-Micalizzi e Indragoli-Zurru).
Nel primo girone nessun problema per la testa di serie n°1, Conti - Fratini. Grazie alla differenza game Sanna-Delogu hanno la meglio su Nascimben-Micalizzi e riescono così ad accedere ai quarti di finale.
Nel girone 2 passaggio del turno agevole per Floris - Reginato, seconda piazza per Dessi - Martinez.
Il terzo girone prevede la partita più interessante della prima fase. Tronci Tronci si confrontano con Pitzurra e Sanna Randaccio per il primo posto, e riescono dopo un bel match (7 a 5 il parziale) a prevalere.

L’ultimo girone risulta essere quello più equilibrato con arrivo a parimerito per le coppie Puddu/Pitzurra, Cau/Nigro e Monterastelli/Manenti. Sono quest ‘ultimi ad ottenere il secondo posto (dietro agli ottimi Somaroli/Tamponi), rendendo evidente la parabola discendente dell’ex esuberante Ruben Puddu.

Nei quarti facili vittorie per Conti/Fratini (9-2 su Martinez/Dessi) e per Tronci/Tronci (9-3 su Monterastelli/Manenti).
Il quarto di finale più equilibrato doveva essere tra Tamponi/Somaroli e Sanna/Pitzurra, ma pronti via ed il risultato recita un parziale di 7 a 0 per il duo cagliaritano; dopo un tentativo di reazione avversario, Sanna e Pitzurra accedono in semifinale.
Nell’ultimo quarto, interruzione per pioggia sul 3 a 2 in favore di Reginato/Floris. Al rientro in campo si presentano solo Sanna e Delogu che si portano rapidamente sul 8 a 4, per poi chiudere col risultato di 9 a 7.

Semifinali meno combattute del previsto, con Conti/Fratini e Tronci/Tronci vittoriosi (95 su Sanna Pitzurra e 93 su Sanna Delogu).

La finale, ben giocata da tutt’e quattro gli atleti, risulta essere intensa e decisa da pochi punti. Alla fine sono I fratelli Tronci a prevalere meritatamente sugli avversari.

Il torneo femminile vede il passaggio del turno delle 4 teste di serie. Niente conferma per le campionesse sarde Gerini/Tidu che vengono sconfitte da Accardi/Cusinu e Gallon/Uras.

Nella prima semifinale Cusinu/Accardi riescono a prevalere su Vincis/Pinna. Molta combattuta la seconda semifinale, con Carmelita Mirtillo che battono Gallon Uras per 9 7.

Altra partita tiratissima in finale, con Carmelita Mirtillo vittoriose per 9 a 7 su Cusinu Accardi.

Nel misto nessuna sorpresa nei gironi, con tutte le teste di serie in grado di passare i gironi.
Negli ottavi subito un incontro tra due delle coppie favorite. Pitzurra Mirtillo non lasciano scampo a Floris Vincis.
Negli altri ottavi vittorie per Fratini/Cusinu su Martinez/Accardi, Puddu/Giona su Nazzari/Uras e Delogu/Solinas su Caredda/Tidu.

Nei quarti di finale grande match tra Tronci/Gerini e Delogu/Solinas. E’ il tie break a determinare la vittoria del duo composto da Paolo e Sara.
Pitzurra Mirtillo continuano la loro marcia eliminando agevolmente anche Tronci Carmelita, 9 a 4 il parziale.
Negli altri due quarti facili vittorie di Tamponi Gallon e Reginato Russo su Puddu Giona e Fratini Cusinu.
La prima semifinale è caratterizzata da un rotondo 9 a 0 per Pitzurra Mirtillo su Tronci Gerini.

La sfida tra Tamponi Gallon e Reginato Russo viene decisa dalla micidiale Gallon, che con il tifo disinteressato di Fratini Cusinu, trascina il sempre preciso Tamponi in finale.

La finale vede nettamente favorita la coppia Pitzurra Mirtillo. Tamponi Gallon disputano un grandissimo match, sfiorando la vittoria, ma devono arrendersi con il risultato di 9 a 7.

Come in tutte le manifestazioni targate Eolo, presente un torneo dedicato ai più piccoli. Nel torneo a squadre per under 13, rappresentate tutte le società sarde.
Alla fine vincono i favoriti della vigilia, la Beach Tribù formata da Reginato, Manenti ed Uras (Btc). Seconda piazza per i bravissimi ragazzi di Olbia. Gradino basso del podio per la Sardinian Sharks e per Eolo.

Eolo Beach Sports

Copyright © 2019 beachtennisardegna. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Thursday the 25th.