3° Torneo "Beach Time in Lido"

Lunedì, 28 Marzo 2016

Grande partecipazione al 3° Torneo Beach Time in Lido, organizzato dall’asd Beach Time del Presidente Gianluca Palombi. Circa un centinaio di atleti hanno partecipato alla due giorni cagliaritana, ed hanno potuto applaudire il dominio del giovanissimo Riccardo Manenti, capace di imporsi sia nel doppio maschile a+b (in coppia con Beppe Martinez), che nel doppio misto a+b (con Paola Spinazzola). Il femminile è stato invece vinto dal duo oristanese formato da Anna Stiglitz e Giorgia Pruneddu.

Nel doppio maschile ben 25 coppie iscritte, con l’ormai collaudata formula del tabellone concatenato. Nella prima fase subito una sorpresa, con la testa di serie n°11, Murenu/Fadda eliminata al primo girone. Nessun problema per le altre teste di serie.

Nell’ultima fase a girone subito grande equilibrio nel girone 1, con un arrivo a pari punti per Monterastelli/Sanna, Congiu/Ginesu e Reginato/Ibba. Sono proprio quest’ultimi ad essere eliminati. Nel secondo girone nessun problema per una delle coppie favorite, Fratini/Cappai, che vincono agevolmente tutte le partite relegando al secondo posto Manenti/Martinez. Contu/Pisu si dimostrano subito in grande forma e sorprendono Busonera/Palombi nel match decisivo per il 1° e 2° posto del girone 3. Differenza game decisiva anche nel 4° girone con Nessi/Pieretti che si vedono eliminare da un unico game in favore di Ledda/Serra e Dessì/Fadda.

I quarti di finale sono tutti incontri equilibrati; nella parte alta del tabellone sono Fratini/Cappai e Martinez/Manenti a prevalere su Sanna/Monterastelli e Congiu/Ginesu. Nella parte bassa sono invece Busonera/Palombi e Contu/Pisu ad eliminare Dessì/Fadda e Ledda/Serra.

Le due semi vedono il favore del pronostico per Fratini/Cappai e Busonera/Palombi. Entrambe le coppie però non si esprimono al meglio e sono così Martinez/Manenti e Contu/Pisu a meritare, e conquistare, la finale. Finale che il vecchio Martinez, ed il giovane Manenti, gestiscono alla perfezione, vincendo infine per nove giochi a sei.

Nel doppio femminile a+b nessuna particolare sorpresa, a parte l’eliminazione nella prima fase della coppia Beach Tribù composta da Paola Pasciu e Martina Scano.

Le semifinali vedono contrapposte Stiglitz/Pruneddu contro Loi/Bova e Ottonello/Palmas contro Solinas/Ligas. Le portacolori di Oristano e quelle di Pula si impongono agevolmente con i punteggi di 9-4 e 9-5.

La finale vede due stili di gioco opposti. Da una parte le attaccanti Ottonello/Palmas, dall’altra Stiglitz/Pruneddu, abili giocatrici di “attesa”. La partita, come prevedibile, è molto combattuta e viene risolta solo al tie-break finale. Alla fine è la Eolo Beach Sports a portare a casa il torneo, con la vittoria di Anna Stiglitz e Giorgia Pruneddu.

Grandi numeri per il doppio misto della domenica, con ben 29 coppie iscritte. Nella fase a girone subito eliminazioni eccellenti, con Reginato/Canapa e Nessi/Pes che non riescono a superare i difficili gironi.

Nel parte alta del tabellone finale Inizia il cammino trionfale della coppia Manenti/Spinazzola che eliminano nell’ordine Imbimbo/Cerusico (9-4), Pais/Uras (9-5) e Cappai/Pancotto (9-5).

Nella parte bassa del tabellone maggior equilibrio, con Ibba/Russo e Murenu/Palmas che giungono alla semi. Match combattuto che alla fine premia la maggior precisione di Piero Ibba ed Alessandra Russo.

Gli incolpevoli Ibba/Russo vengono spazzati via in finale dal ciclone Manenti/Spinazzola. Applausi a scena aperta per il giovane duo Beach Tribù che vincono il torneo con un perentorio 9 a 0.

Prossimo appuntamento il Mediolanum Open del 9-10 aprile organizzato dalla Beach Tennis Pula

 

Copyright © 2022 beachtennisardegna. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Friday the 1st.