2° Torneo Beach Time in Lido

Lunedì, 22 Febbraio 2016

24 coppie nel doppio maschile, 6 nel femminile e 16 nel doppio misto: questi i numeri della manifestazione “2° torneo Beach Time in Lido” organizzato dall’asd Beach Time del presidente Gianluca Palombi, nelle giornate del 20 e 21 Febbraio 2016.

Il sabato ha visto lo svolgersi dei tornei di doppio maschile e femminile. Alle 9 del mattino, 16 coppie, divise in 4 gironi, si sono affrontate per ottenere gli 8 pass utili per raggiungere le prime 8 teste di serie alla fase finale.

Nel girone A compito agevole per Busonera-Murgia e Serra-Agnese, con i rappresentanti Beach Time che ottengono il primo posto nel girone. Nel girone B prima sorpresa di giornata con Pisu-Pisano che dominano il girone e costringono Brunetti-Cappai e Fadda-Atzori ad uno spareggio nell’ultimo match, per accedere alla fase successiva.  Con il risultato di 6 a 3 Fadda-Atzori passano il turno. Nel girone C e D nessuna sorpresa, Dessi-Manenti, Locci-Palombi, Iannicelli-Spiga e Fadda-Mascia superano il turno.

Si passa così all’ultima fase a girone con nuovamente la formazione di 4 gironi. Nel girone A la testa di serie n°1 Tronci-Spiga soffre, ma riesce a classificarsi al primo posto. Il secondo posto è invece deciso dalla differenza game, con Dessì-Manenti che sopravanzano Murenu-Affuso e Serra-Agnese.

Differenza game decisiva anche nel girone B, con tre coppie che si classificano al primo posto, con due vittorie a testa. Beffa per Busonera-Murgia che vengono eliminati per un solo game, in favore di Reginato-Frau e Puddu-Contu.

Il girone C è solo all’apparenza meno combattuto, alla fine Delogu-Nessi e Conti-Martinez hanno la meglio su Pisu-Spiga e Fadda-Mascia.

Nel girone D c’è nuovamente bisogno della differenza game. Dietro ai solidi Floris-Congiu, hanno la meglio Fratini-Scano che per pochi game superano Fadda-Atzori e Iannicelli-Spiga.

I quarti di finale vedono subito la sconfitta della prima testa di serie, Tronci-Spiga, per mano di Conti-Martinez, 9-6 il risultato finale. Stesso score per Reginato-Frau su Dessì-Manenti. Nella parte bassa del tabellone un’altra sorpresa, con i favoriti (e frettolosi) Nessi-Delogu che perdono per 9-2 contro Fratini-Scano.  L’ultimo match termina al tie-break, con la vittoria di Congiu-Floris contro gli ottimi e chiassosi Puddu-Contu.

Le due semifinali terminano entrambre con il risultato di 9 a 4: Reginato-Frau regolano Martinez-Conti, mentre Floris-Congiu si sbarazzano di Fratini-Scano.

In finale scontro generazionale, ed ancora una volta sono i più giovani a prevalere con Reginato-Frau che vincono il torneo con il risultato di 9 giochi a 5.

Due gironi da 3 coppie nel torneo femminile. Nel girone A Mirtillo-Deiana e Russo-Solinas superano il turno a discapito di Pancotto-Scano autrici comunque di due ottimi match.  Anche nel girone B le due teste di serie raggiungono le semifinali, con Tidu-Vincis e Carmelita-Floris che battono le ostiche Sanna-Marini.

Nella prima semifinale Carmelita-Floris non possono nulla contro Mirtillo-Deiana, 9 giochi a 4 il risultato finale. Molto più combattuta la seconda semi, con Tidu-Vincis che al tie-break hanno la meglio su Russo-Vincis.

Finale molto equilibrata, che alla fine premia la maggior solidità di Patrizia Mirtillo e Giulia Deiana che con il punteggio di 9 a 6 battono le due portacolori Beach Tribù Vincis-Tidu.

La domenica spazio al doppio misto, con 16 coppie divise in 4 gironi.

Nel girone A cade subito la testa di serie n°1, Tronci-Loi. Sono Manenti-Giona e Fadda-Tidu ad accedere ai quarti di finale. Nel girone B continuano le difficoltà del giovane Reginato contro la vecchia volte Martinez. Sono infatti Martinez-Russo ad arrivare primi, si devono invece accontentare del secondo posto Reginato-Scanu. Nel girone C nessun problema per Fratini-Cusinu; sudano più del previsto Alberto Nessi e Ginevra Oscar Pancotto a prevalere sui bravissimi Pieretti-Stiglitz. Il girone D è invece conquistato dal duo Delogu-Deiana con Frau-Uras al secondo posto.

Il sorteggio provoca subito un big match nei quarti di finale. Reginato-Scano dominano l’incontro ed hanno la meglio su Fratini-Cusinu, 9-5 il risultato finale. Gli altri incontri dei quarti sono meno combattuti del previsto, con Nessi-Pancotto (9-4 su Manenti-Giona), Frau-Uras (9-6 su Martinez-Russo) e Delogu-Deiana (9-5 su Fadda-Tidu) che ottengono il pass per le semifinali.

Nella prima semi Nessi-Pancotto combattono fino al 4 pari, poi devono cedere alla maggior bravura di Reginato-Scano, concludendo il match sul 9 a 5.

Stesso risultato nella seconda semifinale con Delogu-Deiana che prevalgono su Frau-Uras.

La finale è combattuta e ricca di scambi veloci e spettacolari. Alla fine Reginato-Scanu conquistano il torneo, battendo al tie-break Davide Delogu e Giulia Deiana.

Prossimo appuntamento il 5-6 Marzo con l’a+b organizzato dall’asd Beach Tennis Pula.

 

Copyright © 2022 beachtennisardegna. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Friday the 1st.