Sostituzioni - Assenze - Ritiro - Puntualità

Sabato, 28 Gennaio 2012

REGOLAMENTO TECNICO SPORTIVO

AGGIORNATO CON ATTI UFFICIALI N. 12 DI DICEMBRE 2011


Art. 27 - Sostituzioni

1. Il tabellone, dopo la sua compilazione, può essere modificato solo per la sostituzione di un giocatore rinunciatario, alle seguenti condizioni:
a) se il giocatore rinunciatario non è una testa di serie, può essere sostituito da un giocatore di pari classifica o, eccezionalmente,
di classifica inferiore, purché siano rispettate tutte le regole di redazione del tabellone;
b) se il giocatore rinunciatario è una testa di serie, può essere sostituito da un giocatore il cui inserimento non modifichi l’ordine delle teste di serie;
c) in nessun caso il giocatore in sostituzione può aver già preso parte alla manifestazione.

2. Il tabellone finale, dopo l’affissione, deve essere rifatto, a condizione che nessun incontro sia iniziato, nei casi seguenti:
a) per il ritiro di una delle due prime teste di serie;
b) per il ritiro di più di un quarto del numero totale delle teste di serie.


Articolo 38 - Assenza - Ritiro

1. Il giocatore che, iscritto ad una manifestazione, non si presenti ovvero si ritiri dopo la chiusura delle iscrizioni, senza giustificato motivo, viene sottoposto a procedimento disciplinare.

2. Costituiscono aggravanti:
a) l'essere testa di serie;
b) la partecipazione contemporanea ad altra manifestazione individuale.

3. Il giocatore che non disputa la semifinale o la finale di un torneo individuale, ancorché per prendere parte ad un incontro di un Campionato nazionale o di altra manifestazione a squadre, è sottoposto a procedimento disciplinare per ritiro ingiustificato.


Articolo 40 - Puntualità

1. L'orario ufficiale è quello dato dall'orologio del Giudice arbitro.

2. Il giocatore che non sia pronto per giocare all'orario stabilito dal Giudice arbitro, ovvero al momento in cui il suo incontro viene chiamato, viene escluso dalla gara; se il ritardo del giocatore non supera i dieci minuti, quando la sua eliminazione sia di grave detrimento per il torneo, può essere ammesso a giocare a discrezione del Giudice arbitro. In tale seconda ipotesi, il Giudice arbitro infligge al giocatore il provvedimento dell'ammonizione.

Powered by FTS
Copyright © 2018 beachtennisardegna. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Sunday the 18th.