Campionati Sardi a Squadre 2010

Mercoledì, 01 Settembre 2010

Oristano ("Torregrande", chiosco "Eolo")
TITOLO PER EOLO DI ORISTANO 
Secondo posto per la Beach Tribù

Nel week-end del 28-29 Agosto è stato assegnato, nei campi della Eolo Beach Sports, l'ultimo titolo sardo della stagione, con il Campionato Sardo a squadre per società.

 Undici squadre al via, in rappresentanza delle più forti società sarde, unica assente la squadra di Olbia.

Nella giornata di Sabato è stata disputata una fase a due gironi per decretare le 4 semifinaliste:
nel girone 1 tutto facile per le due teste di serie, Eolo 2 (Tamponi, Fratini, Sanna Randaccio, Pompei, Cusinu, Accardi) e Beach Tribù (Martinez, Porceddu, Spiga, Reginato, Cocco, Solinas, Russo). Le due squadre, vincendo tutti gli incontri per 3 a 0, si sono scontrate in tarda serata per definire la vincente del gruppo. Nel primo incontro Reginato-Cocco portavano in vantaggio la Beach Tribù imponendosi per 9-5 su Fratini-Tamponi. In una partita tiratissima e conclusasi solo al tie-break Cusinu-Accardi riportavano la sfida in parità rendendo decisivo l'ultimo doppio maschile che vedrà la netta affermazione di Pompei-Sanna su Martinez-Porceddu con la conseguente vittoria di Eolo 2.

Molto più combattuto il girone 1, con tre squadre a lottare per l'accesso alle semifinali. Partenza ad handicap per la Sardinian Sharks (priva sorprendentemente dei suoi atleti di punta), che viene sconfitta da Eolo 1 (Cau, Piras, Somaroli, Sanna, Chessa, Zappone). Tutto facile, almeno inizialmente, per la Beach Tennis Cagliari 1 (Conti, Congiu, Mura, Mascia, Fadda, Carmelita, Giona) che sconfigge tutti gli avversari con secchi 3 a 0. Si arriva così all'ultimo incontro della giornata, tra la Sardinian Sharks e la Beach Tennis Cagliari; gli squali cagliaritani, capitanati da Daniele Strano, riescono ad imporsi per 2 a 1 sui favoriti avversari determinando così un arrivo a pari punti per tre squadre in testa al girone. Fatale per la Sardinian Sharks un set perso contro la Beach Tennis Cagliari 5, che determina l'esclusione della squadra cagliaritana in favore della Eolo 1 e della Beach Tennis Cagliari 1.

Nella giornata di Domenica si sono disputate le due semifinali con due derby: il derby cagliaritano tra la Beach Tribù e la Beach Tennis Cagliari ed il derby oristanese tra Eolo1 e Eolo 2. 
 
Molto combattuta la semifinale tra le due cagliaritane. Nel primo incontro Conti-Congiu hanno la meglio su Spiga-Porceddu con il risultato di 7-5 3-6 6-2. Le ragazze della beach Tribù, Russo-Solinas, pareggiano i conti imponendosi per 3-6 6-1 6-1 su Carmelita-Giona. Nell'incontro decisivo un bravissimo Diego Fadda, in coppia con la sorpresa Giorgio Mura, viene sconfitto dal duo della Beach Tribù  Reginato-Cocco per 6-3 1-6 6-3 che accede così in finale.

Nell'altra semifinale vittoria per 3 a 0 per Eolo 2 sui compagni della Eolo 1. Primo match molto combattuto e risolto solo al terzo set, con la vittoria di Pompei-Sanna su Cau-Piras. Ultimi due incontri più agevoli con Accardi-Cusinu vincitrici su Chessa-Zappone per 6-0 6-1 e Fratini-Tamponi che si impongono su Sanna-Somaroli per 6-3 6-4.

Finalissima tra la Beach Tribù ed i padroni di casa della Eolo 2. Primo incontro tra Spiga-Porceddu e Pompei- Sanna che abbastanza agevolmente davano il primo punto alla Eolo 2 con il risultato di 6-3 6-4. Seconda partita caratterizzata dal doppio femminile, con Russo-Solinas chiamate a riaprire il match contro Accardi-Cusinu. Niente da fare per le due ragazze cagliaritane e vittoria per Accardi Cusinu per 7-5 6-4 che, rendendo ininfluente il terzo match, regalano alla Eolo Beach Sports il Titolo Sardo per Società.

Nella finalina per il terzo posto vittoria della Beach Tennis Cagliari su Eolo1.

Diego Fratini

Copyright © 2022 beachtennisardegna. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Saturday the 21st.